Chiamami al 335 7021640

Home » Acquisto barca » Il mercato dell’usato è fermo, ma per quanto tempo ancora?

Il mercato dell’usato è fermo, ma per quanto tempo ancora?

Un dettaglio di una barca in legno in navigazione

Da troppi mesi il mercato dell’usato è praticamente congelato: chiunque può rilevare che barche in vendita ce ne sono, ma a prezzi troppo alti.

Basta pensare che barche vendute uno o due anni fa, oggi vengono poste in vendita al 50% in più, o peggio: ho troppi casi davanti a me che mi spiegano la situazione.

Perché? Evidentemente il Covid ha trasformato molti proprietari di barche in vendita in affaristi, che però non sanno fare affari, perché le richieste fatte uno o due anni fa, oggi sono aumentate in modo incomprensibile, e così le barche non si vendono. Non si può spiegare i motivi per chiedere cifre senza fondamento!

Sapete cosa mi rispondono i proprietari quando chiedo il motivo dell’aumento? Che hanno fatto le manutenzioni!

E allora? Le barche non si vendono e anche molti broker troppe volte sono fermi o si rifiutano di mettere in vendita barche fuori prezzo.

Come si può superare questo scoglio? O riducendo le richieste in modo realistico, o le barche non vengono vendute e restano in cantiere o all’ormeggio, per mesi e mesi nell’attesa che i prezzi si riducano al giusto: chi fa quest’operazione però dimentica che le spese per ormeggio o altro continuano ad accumularsi e la barca intanto si deteriora.

Bel risultato, vero? Pensateci bene.

Parliamone, potete telefonarmi al 335/7021640 utilizzando il mio servizio di consulenza telefonica gratuita che faccio dal marzo 1974.

Condividi questo post:
Post Tagged with

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *